Pila e Courmayeur rinviano le aperture in pista

Pubblicato Martedì 02 Dicembre 2014

COURMAYEUR. Una doccia gelata in tutti i sensi per gli amanti dello sci in Valle D'Aosta. A minuti dovrebbe essere annunciato un doppio slittamento per le aperture della stagione invernale 2014-'15, a Pila e Courmayeur. 
Sarà, infatti, un Sant'Ambrogio senza gli sci ai piedi. La pioggia dei giorni scorsi, caduta anche in alta montagna, ha rovinato il tanto atteso debutto di stagione. Pila Spa ha annunciato di aver rinviato l'apertura delle piste a venerdì 12 dicembre (Crevacol e Cogne il giorno successivo) a causa delle elevate temperature e dell'assenza di nevicate. Stessa linea seguita da La Thuile che dà appuntamento agli appassionati al 13 di dicembre. Nel comprensorio questo weekend sarà comunque aperta la telecabina La Thuile-Les Suches. A dire addio al week end dell'Immacolata sarà, con ogni probabilità, anche Courmayeur dove, a guardare le webcam, il termometro segna quattro gradi questa mattina a Plan Checrouit e i prati sono ancora verdi. "Tireremo oggi le somme" dice Danilo Chatrian, direttore generale delle Courmayeur Mont Blanc Funivie.