Le eccellenze in valle hanno il loro costo

La squisita fontina valdostana, i vini dei produttori locali, il miele inconfondibile dei caseari in fondo valle e poi ancora salumi e pasta della zona, più il pane. La Valle d’Aosta è la regione più cara d’Italia per la spesa nei supermercati e sopratutto nei piccoli negozi, le botteghe tanto belle ed accogliente, ma costose, a detta dei turisti che questa estate hanno soggiornato in Valle d'Aosta con piena gioia. Le eccellenze, d'altronde, si pagano.. È quanto emerge da un’indagine di Altroconsumo, che ha rilevato oltre un milione di prezzi di prodotti di marca, in 885 punti vendita di 68 città. Nella regione alpina l’esborso annuo necessario è di 6.636 euro, a fronte dei 6.039 della Toscana, dove la spesa è più conveniente. Nella graduatoria dei prezzi migliori seguono il Veneto, il Piemonte, la Puglia, l’Umbria e la Liguria.

Share

SkyWay Cocktail Competition

SkyWay Cocktail Competition

SkyWay Cocktail Competition ..